Tè Verde

Tè Verde

Spiccata azione antiossidante la più alta che si trova in natura, i polifenoli (più potenti della vitamina C ed E) sono utili per contrastare la formazione dei radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.                                                                                                                                                          L’attività antiossidante dei polifenoli (flavonoidi e catechine 20-40% del peso del prodotto) previene l’indurimento delle arterie, abbassa il livello di colesterolo e trigliceridi, nel sangue, e ha un’azione protettiva delle malattie cardiovascolari, nell’aterosclerosi, nelle malattie coronariche e nelle malattie neurodegenerative pare infatti che bere thè verde regolarmente sia un vero e proprio elisir di giovinezza del cervello. Il Fitocomplesso vegetale derivato dai polifenoli (flavonoidi, acido clorogenico, caffeico, tannini) ha una proprietà antidegenerativa superiore a quella dei singoli principi attivi isolati e purificati.                                                                                                     Inoltre il thè verde risulta un vero e proprio brucia grassi  dovuta alle metixantine (caffeine, teobromina,teofillina). Assumere thè verde dopo ogni pasto principale aumenta del 4% l’aumento del dispendio calorico nelle 24 ore successive.                                                                                                              Il thè verde ha un azione detossinante attraverso la diuresi ed è molto indicato in casi si ritenzione idrica,( cellulite) e infezioni delle vie urinarie (cistite).                                                                                         Una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition  in cui si dice che una tazza di thè verde al giorno aumenta la densità delle ossa in menopausa per la potente azione rimineralizzante , che favorisce il metabolismo delle ossa e dei tessuti. Inoltre l’alta percentuale di fluoro permette di rimineralizzare lo scheletro e lo smalto dei denti.

Leave a Reply

All fields are required

Name:
E-mail: (Not Published)
Comment:
Type Code